back button black v05

Encoder rotativo assoluto compatto da 36 mm con interfaccia analogica

Encoder rotativo assoluto compatto da 36 mm con interfaccia analogica

23 Novembre 2021

SIKO GMBH: Nella tecnologia dei processi, nella tecnologia medica o nell’automazione di fabbrica, la complessità e la gamma di funzioni delle macchine utilizzate sono in costante aumento. Di conseguenza, aumentano anche le esigenze della tecnologia dei sensori, anche se proprio in questo ambito lo spazio di installazione disponibile è sempre più ridotto. Lo spazio non è un problema con i nuovi encoder rotativi assoluti AV3650M e AH3650M, che combinano una misurazione precisa e affidabile della posizione con un alloggiamento molto compatto.

La misurazione accurata della posizione è essenziale per gli encoder rotativi. Allo stesso tempo, gli encoder rotativi devono essere il più compatti possibile e resistenti alle interferenze e alle influenze ambientali esterne. I nuovi encoder rotativi assoluti AV3650M e AH3650M combinano la misurazione accurata della posizione con un alloggiamento particolarmente piccolo e resistente, rendendoli una soluzione ottimale per la misurazione efficiente ed economica della posizione. I valori di posizione assoluti sono determinati tramite le interfacce analogiche integrate. L’utente può scegliere tra un vasto numero di varianti diverse come 0...10 V, 0...5 V e 4...20 mA.

Compatti e convenienti

I due encoder rotativi con principio di misurazione magnetico sono dotati di un sistema multigiro basato sulla tecnologia Energy Harvesting, che permette di misurare le rotazioni senza l’uso di un ingranaggio meccanico o di una batteria. Ciò significa che i sensori non solo sono particolarmente resistenti all’usura e a bassa manutenzione, ma convincono anche grazie all’eliminazione dei costi aggiuntivi. Nonostante il design compatto con un diametro esterno di soli 36 mm, gli encoder rotativi sono in grado di rilevare più di 65.000 rotazioni in modo assoluto e preciso. Grazie alla funzionalità teach-in integrata, gli utilizzatori hanno la possibilità di adattare facilmente l’interfaccia analogica di corrente o tensione al campo di misurazione richiesto dalla loro applicazione.

Robusti e flessibili

Un altro vantaggio dei sensori è il loro design robusto e resistente. Grazie al grado di protezione IP67 e all’ampio intervallo di temperature da -40 °C a +85 °C, vibrazioni, sporcizia, umidità e temperatura non sono un problema per gli encoder rotativi. Così, gli encoder rotativi forniscono valori di posizione affidabili anche in applicazioni industriali esigenti. Il design compatto rende gli encoder rotativi particolarmente adatti all’uso in applicazioni con spazi di installazione ristretti. Le varianti di encoder rotativi AV3650M e AH3650M offrono un alto livello di flessibilità per il montaggio sul corpo macchina. Mentre l’AH3650M è disponibile con diversi diametri dell’albero cavo da 6 a 10 mm, per l’AV3650M è possibile scegliere tra diverse versioni di albero pieno. Entrambi i sensori sono disponibili con i comuni tipi di montaggio, rendendoli facili da integrare nel sistema generale.

back button black v05