back button black v05

SG61: il nuovo encoder a filo per lunghezze di misura fino a 6 m

SG61: il nuovo encoder a filo per lunghezze di misura fino a 6 m

19 Settembre 2019

L’azienda SIKO GmbH di Buchenbach, specialista nel settore dei sensori di posizione a filo, presenta il nuovo encoder a filo SG61 utilizzabile per la misurazione di lunghezze fino a 6 m. Questo sensore di posizione, il quale si contraddistingue per la sua compattezza, robustezza e flessibilità, è stato sviluppato sulla base di 30 anni di esperienza nello sviluppo e nella produzione.

Compatto e robusto

La lunghezza di misura e un alloggiamento il più compatto possibile sono criteri importanti nella scelta del sensore nell’intralogistica e nelle macchine mobili.
Con una profondità di montaggio di solamente 70 mm x 85 mm x 105 mm e senza perdere in robustezza, il nuovo encoder a filo SG61 è un prodotto d’avanguardia! Il robusto alloggiamento in alluminio abbinato alla plastica antiurto resiste anche alle condizioni d’uso più sfavorevoli. Fattori come temperature da -40 a +80°C, forti sollecitazioni quali urti e vibrazioni, nonché sporco, polvere e acqua non limitano le prestazioni dell’encoder a filo.

Per le applicazioni in ambiente esterno a basse temperature è disponibile anche una variante con fori di drenaggio dell’acqua integrati, la quale evita il congelamento dell’acqua in presenza di temperature sotto lo zero e aumenta la durata di vita utile.

Utilizzo flessibile grazie alle numerose interfacce e alla tecnologia Wire-Flex

Il sistema a flangia flessibile da 58 mm del SG61 fa sì che il cliente possa decidere quale interfaccia usare. Quasi tutte le interfacce sono realizzabili con l’encoder a filo, sia che si tratti di interfacce incrementali come HTL o TTL oppure di interfacce assolute come quelle analogiche, SSI, CANopen, SEA J1939, CANopen Safety, campo di bus o Ethernet.

Il sensore di posizione a filo non solo è particolarmente flessibile in termini di interfaccia, ma offre anche diversi vantaggi relativi all’uscita del filo grazie alla tecnologia Wire-Flex.
Questa tecnologia garantisce che l’usura sia minima anche con il filo in obliquo. L’ugello a forma conica e le diverse tipologie di filo permettono di rimuovere in maniera affidabile le eventuali incrostazioni presenti sul filo stesso. Le tolleranze meccaniche della macchina o del veicolo sono compensate automaticamente anche in condizioni ambientali difficili, proteggendo così la funzionalità e la durata utile del sistema.

Adatto per il rilevamento della posizione

Insieme all’encoder rotativo ridondante Safety WV58MR di SIKO, il SG61 offre una sicurezza maggiore e può essere utilizzato nell’intero sistema in applicazioni fino al Performance Level d (PLd). Ciò è possibile grazie al design meccanico e ad un software specificatamente sviluppato. Oltre all’elettronica viene monitorata anche la meccanica, permettendo il riconoscimento preventivo delle situazioni di pericolo particolarmente indicato per tutte le applicazioni in macchine mobili.

Profilo

  • Struttura robusta e compatta
  • Lunghezze di misura fino a 6 m
  • Ugello del filo con tecnologia Wire-Flex
  • Interfacce incrementali, analogiche, campo di bus o Ethernet disponibili
  • Disponibile nella versione Safety in combinazione con l’encoder rotativo WV58MR di SIKO

















































































































































































































































































































































































































































































































































































































































back button black v05